ARTE-CULTURA-MUSICA : ecco come Borgo Mameli fa innamorare i suoi clienti

Borgo Mameli

Oggi vi porto alla scoperta di Borgo Mameli, grazie alla chiacchierata fatta con Giacomo Berti Arnoaldi Veli, socio fondatore del progetto.

Chi sono io e cos’è Borgo Mameli

Io mi chiamo Giacomo Berti Arnoaldi Veli, faccio parte di una cordata di imprenditori che, a novembre dell’anno scorso, ha deciso di acquistare all’asta dal demanio l’ex birreria della Caserma Mameli. Allo stesso tempo faccio parte di PeacockLAB, un’associazione culturale attiva da dodici anni sul territorio, che ha inventato format creativi, artistici e culturali con l’obiettivo di accendere i riflettori su zone della città che hanno bisogno di essere riattivate per la cittadinanza. Il progetto Borgo Mameli nasce da una partnership di questa cordata di imprenditori capitanata da Renato Lideo con l’associazione culturale PeacockLAB. Noi proprietari dei muri di Borgo Mameli siamo in cinque: Renato Lideo, Maurizio Cecconi, Marzia Mascagni, George Aquila e io.

Borgo Mameli è un progetto di rigenerazione urbana e recupero di uno spazio. Borgo Mameli è un luogo per la cultura grazie a una programmazione composta da micro concerti, incontri e performance teatrali. Al suo interno ci sono anche dei format di ristorazione, ma Borgo Mameli non è un ristorante.

Continua a leggere “ARTE-CULTURA-MUSICA : ecco come Borgo Mameli fa innamorare i suoi clienti”

Inaugurazione della mostra “Vento, caldo, pioggia, tempesta” a Bologna

Oggi sono stata all’inaugurazione della mostra “Vento, caldo, pioggia, tempesta” a Palazzo d’Accursio a Bologna. La mostra, in esposizione al Museo di Roma in Trastevere dal 12 dicembre 2018 al 10 marzo 2019, è approdata proprio oggi a Bologna e sarà possibile vederla fino al 9 giugno p.v.

Organizzata da Greenpeace, lo scopo dell’esposizione è quello di raccontare, attraverso un percorso di fotografie come i cambiamenti climatici non riguardino solo Paesi e realtà distanti da noi.
“È un processo ormai inarrestabile che tocca anche noi, protagonisti inconsapevoli di un cambiamento in cui, invece, dobbiamo avere un ruolo attivo. Lo scioglimento dei ghiacciai, infatti, riguarda l’Artico ma anche i ghiacciai italiani. La desertificazione non è una questione interna al continente africano ma è presente anche in alcune zone d’Italia, così come l’innalzamento del livello del mare non riguarda solo le isole del Pacifico.”

7c2938c2-1095-4760-a35d-644621c5012c Continua a leggere “Inaugurazione della mostra “Vento, caldo, pioggia, tempesta” a Bologna”

Paolo Atti e Figli: curiosità e storia del panificio più noto di Bologna

La prima bottega che vogliamo presentarvi, cari amici lettori, è quella di Paolo Atti e Figli, uno dei panifici più conosciuti nella nostra città. Atti è un’icona, un negozio che non può passare inosservato, appena imbocchi via Caprarie, il profumo di pane, crostate e prodotti appena sfornati ti investe e non puoi far altro che girare la testa e assistere inerme a quello spettacolo unico. Le sue vetrine sono come enormi quadri dove i tuoi sogni e desideri, anche i più reconditi, emergono ed è proprio lì, in quel preciso istante, che ti ricordi di dover far merenda!
Appena entrati, siamo stati accolti dal proprietario, Francesco Bonaga, che ci ha concesso un’intervista esclusiva che adesso noi riportiamo a voi.

DSC_1326
Giulia, Elonora ed io ascoltiamo assorte Francesco Bonaga

Continua a leggere “Paolo Atti e Figli: curiosità e storia del panificio più noto di Bologna”