Altre Terre: tutti i sapori del mondo in un food truck

Altre Terre è un progetto di MondoDonna Onlus, nato grazie ad un bando emesso dalla Fondazione del Monte di Bologna.
MondoDonna Onlus da ormai 25 anni pensa a progetti di inclusione e accoglienza, progettando percorsi lavorativi per favorire l’indipendenza per le donne.
In particolar modo, ci spiega Loretta Michelini, Presidente dell’associazione MondoDonna Onlus, “questo progetto è dedicato alle donne con minore, alle madri. È stato pensato nel difficile momento del lockdown, disponevamo già di un catering etnico da tanti anni e per questo abbiamo pensato di rimetterlo in azione: di un gruppo di 22 donne, ne sono state selezionate alcune, ritenute ideali per mantenere un food truck.
Si stanno svolgendo ora i due mesi di formazione grazie all’aiuto dello chef Alberto di Pasqua, che è stato bravissimo ad insegnare da remoto, per far sì che da luglio le cuoche possano essere del tutto autonome”.

L’inaugurazione in Piazza dell’Unità

L’obiettivo
Lo scopo della formazione è far sì che le cuoche siano in grado di gestirsi ed automantenersi. “Il coraggio della fantasia nel sociale” è lo slogan di Mondo Donna perché, ci racconta Loretta Michelini, “per lavorare nel sociale ci vuole molta fantasia, professionalità e coraggio. Doti che contraddistinguono le nostre donne”.
Marco Lombardo, assessore al lavoro e alle attività produttive del Comune di Bologna, afferma: “Dietro a questa storia c’è il lavoro di tantissime persone dai formatori, alla fondazione, a MondoDonna.
è bello che oggi parta un viaggio nel cibo, nelle culture di questi paesi e mi piace confermare che Bologna è sempre all’avanguardia nei temi dell’innovazione e dell’inclusione e credo, inoltre, che sia un progetto molto importante in quanto include quattro donne in una fase attuale del mercato del lavoro, dove le donne sono pesantemente penalizzate, credo che sia un altro elemento che dà valore a questo progetto”.

Le cuoche e la cucina
Protagoniste di questa avventura sono in particolare quattro donne: Sladjana Zaric, Bunmi Oresanya, Eman Sulaiman ed Ezinne Aki.
I piatti da loro preparati saranno i piatti delle loro terre: ricette quindi provenienti dall’Africa, Medio Oriente, Balcani ed Asia.
Potrete assaggiare il panino balcanico con cevapcici, un panino con piccole polpettine cotte alla piastra, verdure fresche, salsa di peperoni e cevapcici, carne di manzo condita con sale, pepe e aglio fresco; la mezza pita, meat pie, di origine nigeriana, uno scrigno di pasta brisée, farcito di verdure saltate con carne di manzo, spezie e erbe aromatiche e tanti altri piatti tipici.

Dove si trova il food truck di Altre Terre

Ovviamente, il food truck si sposterà in giro per l’Italia tra vari festival e manifestazioni, in questi giorni, però sarà al DumBo in via Camillo Casarini, 19 (BO).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...